Palma da dattero

La palma da dattero (Phoenix dactylifera) è l’albero economicamente più importante e caratteristico del Sahara. Si tratta di una pianta dioica, per il fatto che esistono individui femminili, che producono solo fiori pistilliferi (femminili) e individui maschili, che producono solo fiori staminiferi (maschili).

date treeAffinchè la palma femmina possa dare i frutti deve essere impollinata dalle infiorescenze maschili, operazione che può essere di origine naturale, fatta cioè dal vento e dagli insetti oppure artificiale per mano dell’uomo. Nelle oasi la fecondazione viene fatta completamente a mano per avere una certezza di raccolta e perché gli esemplari femminili sono naturalmente in netto sovrannumero. Con una sola palma maschio si possono fecondare numerosissime piante femminili e l’impollinazione artificiale viene eseguita generalmente da marzo a metà maggio mediante una delicata operazione manuale, sistemando 2-3 fiori maschili per ciascun règime (infiorescenza) di fiori femminili.

La palma da dattero è una pianta longeva (può raggiungere i 150-200 anni) e diventa fruttifera dopo i 4-6 anni di età. Raggiunge notevoli dimensioni soprattutto in altezza (oltre i 20 metri) e di essa si utilizzano tutte le parti:

  • Il fusto della palma viene utilizzato come combustibile e impiegato nell’edilizia come succedaneo di travi nella costruzione delle case.
  • La foglia, il cui rachide (stelo) è lungo più di due metri, si adatta a innumerevoli usi tra cui soprattutto la costruzione di siepi a secco frangivento e la fabbricazione di stuoie di foglie intrecciate. Ogni anno l’anello di foglie più basse appassisce naturalmente, dopo di che viene tagliato. Il numero di tali anelli rappresenta l’età della pianta espressa in anni.
  • I germogli, che si staccano alla base della pianta madre, rappresentano i polloni per una nuova piantagione.
  • Il dattero è il frutto della Phoenix dactylifera; di esso si conoscono parecchie varietà. E’ un’alimento zuccherino e molto nutriente, consumato sia fresco che conservato. Ciascuna palma produce da 80 a 150 kg di datteri all’anno.
  • La barba della palma, che si trova alla base di ciascuna foglia, pestata e inumidita, viene usata come fibra per la fabbricazione di corde.

Dalla guida di Rocco Ravà "SAHARA" Ed. CLUP



    

Via Capranica 16
20131 Milano, Italia
+39 02 70637138
+39 02 70637272
info@spazidavventura.com